Federica Ombrato

Biografia

Informazioni Personali

Federica

Ombrato

Età Scenica: 25-30

Capacità e competenze

Lingue straniere: Inglese, Francese

Dialetti: napoletano, cadenze emiliane- romagnole, cadenza toscana.

Altre abilità: Canto solista e corale, danza contemporanea e
ottima attitudine al movimento, elementi di danza classica/ giocoleria/acrobatica sui tessuti.

Formazione

2019: Frequenta il Corso di specializzazione “Casa degli Artisti” presso Teatro Due di Parma
2018: Frequenta il Corso di alta formazione per l’attore presso Teatro Stabile Pubblico dell’Emilia Romagna
2013: Seminari di recitazioni con Carmelo Rifici (Il teatro di Ibsen / Il teatro di Garcia Lorca)
2012: Corso di perfezionamento attori con Serena Sinigaglia, Laura Curino, Paolo Rossi – Teatro Ringhiera Milano.
2011: Diplomata attrice presso l’ Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine

Film

2020: “Quando le sirene smettono di cantare” di Tommaso Santambrogio – Prod. Outspoken
2019: “Se posso permettermi” diretto da Marco Bellocchio – Kavac film – Bobbio film Festival
2019:  “Prima che sia notte” – regia Concetto Scuto – Officine Cinema Parma
2019: “Insieme per non dimenticare – Dichiarazione dei Diritti Umani” di Svoltare Onlus regia A. Ceci
2017: “Due splendidi attori” regia Andrea Aglieri – CineWanted Milano /produzione indipendente

Teatro

2019: Terrore e miseria del terzo reich di B.Brecht regia G.Dalla’Aglio prod. Fondazione Teatro Due Parma
2017/2019: Nessuna pietà per l’arbitro di E. Aldrovandi regia M. Maccieri e A. Ruozzi prod. Teatro Piccolo Orolgoio (RE)
2018: Work in progress testo e regia Gianina Cărbunariu prod.Ert / Teatro delle Passioni – rep. Iaşi e Piatra Neamt (Romania)
2017: Platonov – la proiezione dell’amore curato e diretto da Leonardo Lidi prod. Teatro Filodrammatici (PC)
2016: Libri Viventi Festival – direttrice artistica e attrice, progetto in collaborazione con Librerie Feltrinelli (PC)
2012/2013: Contaminata da Anna Cappelli di Ruccello dramaturg Francesca Gerli, regia Fadia Bassmaji – Quinta Parete
2012/2016: La Mosca,almeno un milione di scale di C. Tessiore supervis. registica J.P. Denizon – Teatro Chiarod’Ombra
2015: Kitchen stories di Ombrato-Bonetti (Teatro alla Coque) supervisione C. de la Calle Casanova prod. MaMiMò, Under 35
2015: Un viaggio di cento anni, di Pupi Avati (Rai Uno) (ruolo Anna)
2015: Il sole è buio, di G. Papasso, con A.Haber e musiche di E. Morricone (ruolo Valentina)
2014: La casa di Bernarda Alba di G. Lorca, ruolo: La Ponzia regia Carmelo Rifici – Teatro dei Filodrammatici (PC)
2014: Molto rumore per nulla di Shakespeare, ruolo: Ero, regia Lisa Moras – Compagnia dei Cardini. Teatro Filodrammatici
2013: La città che vorrei dramaturg Francesca Gerli regia Serena Sinigaglia presso Teatro Atir Ringhiera
2012: La Peste dal romanzo di Albert Camus, regia Mario Mascitelli – Teatro del Cerchio di Parma.
2012: Grave diretto da Agata e Teodora Castellucci – Compagnia Dewey Dell, Festival di Drodesera
2012: Gang di Paddy Cunneen, regia Laura Pasetti presso il Piccolo Teatro di Milano.
2011: La trilogia della villeggiatura di Goldoni, regia De Maglio-Bonanni, ruolo: Vittoria, Teatro Giovanni da Udine
2011: Napoli milionaria di E. De Filippo, regia Arturo Cirillo,ruolo: Donna Amalia, Accademia Nico Pepe
2011: Il teatro di Cechov, da Tre sorelle, Platonov e Zio Vanja regia Jean-Paul Denizon – Accademia Nico Pepe
2011: Macbeth di Shakespeare a cura di Andrea Collavino – Accademia d’arte Drammatica Nico Pepe
2011: L’orso di Cechov regia Maurizio Schmidt – Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe
2010: La città del sole di Campanella regia C. de Maglio, con Civica Scuola Paolo Grassi di Milano, Festival Avignon Off
2010: I giganti della montagna di Pirandello, regia C. de Maglio e G. Bonanni, ruolo: Sgricia, Teatro Giovanni da Udine.