Giusy Emanuela Iannone

Biografia

Informazioni Personali

Giusy Emanuela

Iannone

Età Scenica: 28-35

Capacità e competenze

Lingue straniere: inglese, francese

Dialetti: napoletano, romano su parte, siciliano su parte, milanese su parte

Altre abilità: scrittura, mimo, scherma, danza, yoga

Formazione

2015 Scuola Santacristina diretta da Roberta Carlotto, corso di Alta Formazione “Il corpo nelle parole”
2014 Diploma presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milano diretta da Luca Ronconi
2011/2009 Diploma presso la scuola di Mimo Icra Project di Napoli diretta da Michele Monetta e Lina Salvatore
2010/2007 Diploma presso Centro Universitario Teatrale Università degli Studi di Salerno diretto da Renato Carpentieri

Cinema

2020 “Timidi Ardori” regia di Antonio Vladimir Marino
2020 “Qui rido io” regia Mario Martone
2018 “Mille Scudi” regia di Serena Corvaglia

Televisione e Spot

2019 “Il paradiso delle signore – daily” Aurora TV, Rai fiction
2019 Pubblicità “TV-SAT” regia di Erminio Perrocco
2017 Protagonista della puntata “Cave Man” della serie “Alta infedeltà”, prodotto da Stand by me per Discovery Channel

Teatro

2019 “Cesira Scognamiglio” tratto da Le tre verità di Cesira di Manlio Santanelli, di e con Giusy Emanuela Iannone
2019 “Di Joe” di Samnuel Beckett, regia di Stefano Jotti
2017/2015 “Morte di Danton” di G. Buchner regia di Mario Martone, Teatro Stabile Torino, repliche Napoli, Firenze, Roma
2015 “Risorgi” di Duccio Camerini regia di Duccio Camerini, Teatro Lo Spazio, produzione La casa dei racconti, Roma
2015 “Due Partite” di C. Comencini regia di Paola Rota, Teatro Ambra Jovinelli, produzione Artisti Riuniti, Roma
2015 “Contratto matrimoniale” di Pan Jun regia di Sergio Basso, Piccolo Teatro Grassi, produzione Outis, Milano
2015 “Il rione” di Annibale Ruccello regia di Monica Nappo, Piccolo Teatro Grassi, produzione Outis, Milano
2015 Finalista al Premio Hystrio alla Vocazione 2015
2014 “Tre sorelle” di A. Cechov regia di Enrico D’Amato, Piccolo Teatro Studio
2014 “Glaube Liebe Hoffnung” di O. von Horvarth regia di Christoph Marthaler, Piccolo Teatro Strehler, Milano
2014 “La Bestia” di Ruzzante regia di Gianfranco De Bosio
2013 “Il pranzo di Babette” adattamento dal racconto di Karen Blixen regia di Laura Pasetti, Milano.
2013 “La Mandragola” di N. Machiavelli regia di Gianfranco De Bosio
2011 “Nu turco napoletano” di E. Scarpetta regia di Gigi Savoia
2010 “Non io, Di Joe” di S.Beckett regia di Stefano Jotti
2009 “Turandot” di B. Brecht regia di Renato Carpentieri
2008 “IndiaNapoli” drammaturgia di Renato Carpentieri e Linda Dalisi, regia di Renato Carpentieri