Chiara Davolio

Biografia

Informazioni Personali

Chiara

Davolio

Età Scenica: 18-30

Capacità e competenze

Lingue straniere: Spagnolo (Scolastico) – inglese (Ottimo)

Dialetti: emiliano, romagnolo, milanese, toscano, veneto

Altre abilità: Canto (ottimo livello), Canto Lirico Barocco, Danza contemporanea e sensibile.
Sport: Pallavolo; Equitazione; Taijiquan.

Formazione

2020: Laboratorio residenziale condotto da Pierpaolo Sepe su le Tre Sorelle di Anton Checov presso Centro Teatrale Umbro.
2020: Laboratorio Il corpo scritto – L’era del Rancore tenuto da Compagnia Frosini/Timpano e Attilio Scarpellini, work-shop di creazione per attori e drammaturghi tenutosi a Roma nello spazio Kataklisma.
2019/2020: Seminari di recitazione cinematografica La strategia dell’attore presso Professione Artista, a Roma tenuti dai Casting Director 
2019: Laboratorio Il Mestiere della Recitazione tenuto da Massimiliano Civica presso Centro Teatrale Umbro, Gubbio (PG).
2019: Laboratorio Vintage Revolution dalla Compagnia Frosini/Timpano presso Corte dei Miracoli, Siena.
2019: Laboratorio intensivo Theatre-fit tenuto dalla compagnia Sotterraneo presso Arti Vive, Soliera (MO).
2019: Laboratorio intensivo sul Vaudeville tenuto da Lorenzo Salveti presso l’Accademia d’arte drammatica Cassiopea, Roma.
2018/2020: Repertorio – Scuola di Alta Formazione di Danio Manfredini (La Corte Ospitale, Rubiera)
2017 /2018: Percorso didattico di canto col metodo del canto posturale e canto lirico barocco con Beatrice Sarti.
2018: Diploma alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”
2016: Laboratorio Intensivo per Sole Donne tenuto da Silvia Gallerano sul testo La Merda di Cristian Ceresoli, presso Arti Vive, Soliera (MO)

 

Teatro

2020: Assistente alla regia di Stefano Cenci per Quella mostruosa amorevole creatura, uno spettacolo di Stefano Cenci e della compagnia Città Sommerse Teatro.
2019: Debutta con la creazione originale Emoootion nella rassegna Arti Vive Young.
2019: Attrice ne la Cavalleria Rusticana con la regia di Emma Dante.
2018: Partecipa con 3:25 di Federica Cucco, al Bonsai Festival di Microteatro di FerraraOf.
2017: Educazione Europea uno spettacolo di Stefano Cenci, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Romain Gary, in collaborazione con UNIBO Accademia delle Belle Arti di Bologna, come assistente alla regia e alla drammaturgia, e performer.
2016: Attrice del cast fisso in Del Bene, Del male scritto e diretto da Stefano Cenci.
2016: Deadly Sins – I sette peccati capitali, uno spettacolo di Stefano Cenci tratto da Die sieben Todsünden der Kleinbürger di Bertold Brecht e Kurt Weill, una produzione della i Teatri Fondazione di Reggio Emilia.
2016: Inizio collaborazione con Stefano Cenci come assistente alla regia.
2015: Bassa Continua – Toni sul Po, uno spettacolo di Mario Perrotta insignito del Premio Ubu
2015: come miglior progetto artistico/organizzativo.